fbpx
  • blog

    AFFILIATE MARKETING: perchè anche la tua attività deve aderire

    I piccoli imprenditori, e spesso anche coloro che hanno attività con oltre 50 addetti, si sentono un po’ schiacciati dal mondo ON LINE. Vedono la propria attività un po’ minacciata dai grandi players. Non è necessario investire denaro in un e-commerce, rischioso e costoso, non serve cercare tecnici che sappiano gestire una reale piattaforma web – difficile ricerca – basta aderire al programma di AFFILIATE MARKETING. Ecco i 5 motivi riassunti:                                                                                          Con pochi click, si ottiene massima visibilità sulle app degli smartphone e nel web, semplice e facile. Non devi piu’ fare sconti per il tuo cliente, sono una perdita che lui dimentica subito. Farai uno sconto diverso, che per…

  • blog

    Milano, Fuori Salone tra Marketing incalzante e ricerca di Essenza

    Salone del Mobile 2019 , la pulsante Milano accelera il suo ritmo ventricolare, tra chi entra e chi esce rapidamente dai vari eventi, consumando velocemente ogni centimetro della città. Momento economico tra i più apprezzati, per chi offre cibo e posti letto e mezzi di trasporto ma anche per chi ama la fiumana di persone, interscambi culturali e stimoli in generale. Una riflessione mi sorge spontanea… Questi clienti che vanno e mai piu’ si ricorderanno dove sono stati, come si sono trovati, al di là di una refèrence su Trip Advaisor. Se fossero fidelizzati da ogni azienda dove hanno fatto un happy end oppure dall’hotel o dal ristorante milanese dove…

  • blog

    MARKETING: QUESTO SCONOSCIUTO “ABUSATO”

      Continuando un po’ sul tema delle professioni “abusate” parliamo di MARKETING. Tra tutti i Consulenti che conosciamo, quanti dichiarano di occuparsi di MARKETING?? Allora mi sorge spontanea una domanda: ma cosa significa lavorare in questo settore che affascina, significa molto e nulla? Significa svolgere un’analisi attenta dell’azienda e comprendere, con il titolare, le reali necessità del momento. E quanti tipi di MARKETING esistono…infiniti! Noi, di RESTARTCONS ci occupiamo di far crescere il fatturato delle aziende, quelle piccole o micro, perché crediamo fermamente nell’imprenditoria italiana che ha un tessuto composto prevalentemente da aziende a conduzione famigliare. Che devono crescere. Come? Acquisendo più CLIENTI, vendendo più prodotti, rivedendo i prodotti ed…

  • blog

    1 LUGLIO: IL FISCO DIVENTA L’INCUBO CHE MANCAVA FACCIAMO PREVENZIONE

    Dall’1 luglio Equitalia chiude dopo anni di vessazione tributaria per gli Italiani. Ma un pregio lo aveva: potevamo appellarci, discutere, denunciare, annullare e le cartelle cessavano la loro influenza negativa sulla nostra vita, almeno momentaneamente. Poi l’usura degli interessi applicati ha spadroneggiato, ma chi ha incontrato il professionista giusto ha avuto merito di vedersi ridurre il debito fino al 70%.ie Ci siamo lamentati molto, famiglie ed aziende al collasso, perchè bastava vedere la fatidica busta verde e molti si precipitavano a pagare. Errori su errori, ma, alla fine, si riusciva ad uscirne. 1 luglio, la riscossione dei tributi passa direttamente al Fisco, che ha deciso di stringere le tenaglie intorno…

  • blog

    LAVORO & PASSIONE

    Oggi, la mia riflessione è sulle persone che incontro ogni giorno. Il mio è un lavoro  di consulenza  si, ma di front office, sicuramente il più difficile ed affascinante: incontro il Cliente, lo ascolto, cerco di comprendere la sua necessità nella sua parte umana, perché al di là del ruolo che riveste nella vita lavorativa è una persona che affronta molte difficoltà e poche soddisfazioni. Un imprenditore è prima di tutto un essere umano, quindi , quando  ascolto  la storia  di chi ha subìto un torto lavorativo, un mancato riconoscimento, ed ha dovuto scegliere a cosa fare fronte  in un certo momento della vita, io sto  parlando con una persona…

  • blog

    ASCOLTARE L’IMPRESA

    Molto spesso, alla fine di un incontro di lavoro, con un imprenditore oppure un professionista, mi sento dire una frase che non mi aspetto: “Lei mi ha ascoltato, ho potuto parlare liberamente”. Ed ogni volta mi sembra veramente strano! Certo che ascolto, ci mancherebbe altro, ma probabilmente non avviene così regolarmente come io penso. Quindi, ho fatto un piccolo sondaggio tra le persone che conosco, con cui ho lavorato ed in effetti è veramente così. Pare che i consulenti, impegnati a raccontare ai propri clienti quanto devono pagare, perché la soluzione a questo o quel problema è quella da loro proposta ed altro ancora, non diano un minimo ascolto ai…

Vai alla barra degli strumenti