fbpx

UN AMORE IMPOSSIBILE MA ETERNO

Un romanzo che si legge in un fiato, ogni parola sembra scritta per Te che stai leggendo, quasi una confidenza, che lo rende molto accattivante.

Sembra essere la confessione di una vita vissuta tra realtà e fantasia, dove i confini non sono delineati e dove la protagonista vuole parlare di Sé ma non desidera essere definita.

Un viaggio interiore alla scoperta di emozioni che segnano il trascorrere degli anni giovani, quando tutto assume contorni sfumati, tra ciò che si desidera e la cruda realtà che riporta la protagonista a risvegliarsi in modo brusco, a volte violento.

Un libro che si legge con l’anima scoperta.

Chi di noi giovani adolescenti, non ha avuto un sentimento sconfinato ma combattuto per un genitore, che non ha compreso perché acciecato da un’educazione di amore e rispetto?

Siamo un esercito, e qui, la scrittrice, mette a nudo sé stessa in un esercizio eperenziale unico: non è facile parlare di sé, traendo spunti importanti e vividi e dimostrare che tutto ci può servire ma non uccidere.

Una lessicalità scorrevole ci porta a condividere passaggi importanti e spinge a ricordare, a rivalutare e cambiare la visione del passato per vivere un presente più sereno.

Molto importante è VIVIERE, ed è un po’ il grido di vittoria che la protagonista urla tra le righe del romanzo: vivi ad ogni costo perchè ciò che è il tuo passato, dolore e gioia, sono stati gli elementi che ti hanno forgiato per ciò che sei ora: LIBERA!

E con la stessa aria di libertà ed amore per sè stesse, ti invito a leggere questo capolavoro di vita al femminile.

Attendo un tuo commento,

a presto,

Concetta Andaloro per WordUpCommunication

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × quattro =