COMUNICAZIONE D’IMPRESA: i 3 segreti per essere interessanti

https://youtu.be/dXG6bRubti4
guarda il video 🙂

Per ognuno di noi, per te,  la professione che svolgi è qualcosa di unico ed esclusivo. Sai di avere una concorrenza pesante, di avere molti competitors, sei consapevole che comunicare bene, in modo professionale, sia l’unica soluzione.

Cosa fare?

Uscire all’esterno, farsi conoscere, far “pubblicità” ai tuoi prodotti o servizi, ti sembra la via migliore da percorrere, ed è vero!

Ma la giungla dei vari “comunicatori è fitta, allora si finisce per affidare tutto cio’ che ti è costato anni di fatica al primo che ti viene presentato da un amico o parente fidato. Ma quanto è esperto di comunicazione d’Impresa questo tuo amico premuroso? Vediamo come comportarci

3 mosse vincenti

  1. Parla di te.  Le persone comprano te, il tuo sorriso, la tua vita, perchĂ© si rispecchiano in quello che descrivi: i tuoi figli, il tuo cane preferito, un hobby, piuttosto che l’ultima vacanza, sono gli ingredienti del tuo successo. Sii spontaneo, ogni montatura si vede da lontano.
  2. Un post o articolo alla settimana, ma fatto maledettamente bene! Se il professionista che stai valutando ti dice che ti invierĂ  il primo contenuto domani, buttalo via!
  3. Chiedere il portfolio al professionista di Comunicazione che ambisce a diventare nostro comunicatore. Ogni persona che lavora in questo ambito ha un portfolio oppure un blog.Vai a leggere i suoi articoli, come tratta gli argomenti e solo se ti crea un’emozione piacevole, se vedi il tuo prodotto o servizio  tra le sue righe, è la persona giusta

Per creare contenuti di valore serve tempo

Per scrivere un post che ti porti nuovi clienti, oppure un articolo di blog, serve tempo. Chi fa Comunicazione lo sa: si deve informare, scrivere una bozza, possibilmente con le parole giuste per i SEO dei vari motori di ricerca. Deve creare emozione e far restare il pubblico attaccato all’articolo fino alla fine. Oggi il tempo di lettura è 9 secondi

Ed allora, l’ultimo ingrediente veramente importante è…

L’immagine. E’ la parte che si vede subito e fa decidere al lettore se continuare sulla tua pagina oppure se passare oltre. Specialmente nei social, dove il tempo di permanenza su un contenuto è ancora piu’ basso. L’immagine cattura il visitatore di un sito, di un blog e di un post.

Va scelta con cura, non ti consiglio le immagini di Google, sono indicizzate, già usate da altri ed a rischio di copyright. Esistono raccolte free oppure a basso costo di immagini bellissime, scegline una che descriva l’argomento e sarà il contenuto vincente.

Ecco, alcune pillole di saggezza su questo mondo cosi’ difficile che è la Comunicazione d’Impresa.

Se hai dei dubbi e delle domande, puoi scrivermi c.andaloro@restartcons.it e se vuoi che io legga una tua bozza, lo faro’ molto volentieri

Concetta Andaloro per WordUpCommunication